Il tratturo e la via Appia antica

Il tratturo e la via Appia antica

Autori di terre vicine

L’itinerario seguito da Sante Cutecchia, quasi un viaggio di formazione nella memoria e nella storia, è anche un percorso con connotazioni intimistiche, un viaggio dentro di sé, alla ricerca del legame profondo che lo fa stringere alla terra in cui è nato, è cresciuto, ha annodato i fili dei rapporti affettivi e delle proprie reti di relazione. Un viaggio che l’autore ha condotto con alcuni essenziali elementi di supporto, percorrendo parte in moto e parte a piedi i centoventidue chilometri di tratturo, di cui ha ricostruito il tracciato, non più visibile in molti punti, stravolto da strade asfaltate, da terreni messi a coltura, da cave e aree militari dismesse, eppure ancora riconoscibile attraverso la guida di testi e documenti storici e l’individuazione di segni testimonianti l’articolato percorso della via regia e della rete viaria secondaria a essa collegata: ciò che rimane di antiche poste, pietre di confine e residuali muretti a secco, piloni votivi, fonti d’acqua e punti di ristoro. Un insieme frammentario che Cutecchia cerca di ricomporre nella sua complessità, interpretandolo attraverso l’obiettivo della macchina fotografica.

20,00€